Waymo per acquistare "migliaia" di minivan per il servizio di autovettura

Anonim

DETROIT - Waymo, fondato come il braccio di auto auto-guida di Google, acquisterà "migliaia" di minivan Chrysler Pacifica Hybrid aggiuntivi per il suo servizio di guida ciclistica autonomo.

L'annuncio di Martedì dal produttore di minivan Fiat Chrysler sembra rappresentare un enorme impulso per lo sviluppo di auto a guida autonoma, anche se è a corto di specifiche o di un calendario.

Ma arriva in concomitanza con i piani di Waymo per lanciare il servizio nell'area di Phoenix quest'anno - senza un addetto umano pronto a prendere il controllo del veicolo in caso di problemi. La società, con sede a Mountain View, California, ha twittato questo mese che Atlanta è la prossima città nella sua lista.

Waymo aveva già ordinato 600 monovolume Pacifica con i minivan aggiuntivi previsti per essere utilizzati mentre la compagnia si espandeva in altre città, secondo Fiat Chrysler. Le nuove consegne di minivan inizieranno entro la fine dell'anno.

Fiat Chrysler ha dichiarato che il numero specifico di minivan aggiuntivi dipenderà dalle esigenze di Waymo. Waymo ha indicato che il numero verrà utilizzato per supportare il lancio del suo servizio di ride ride, ma ha anche rifiutato di essere specifico. I dettagli della vendita non sono stati resi noti.

La notizia che Waymo vuole minivan aggiuntivi segue altri annunci recenti sul fronte auto-guida dei veicoli delle case automobilistiche di Detroit Big 3. General Motors sta cercando l'approvazione per Chevrolet Bolts senza volanti. Ford prevede di acquistare due start-up per promuovere i propri sforzi autonomi.

L'annuncio di minivan aggiuntivi segue il modello di Fiat Chrysler di collaborare con altre società sullo sviluppo di veicoli a guida autonoma. La società è anche coinvolta in una partnership con BMW, Intel e il fornitore di sensori Mobileye per sviluppare una piattaforma di veicoli autonomi.

"Per muoversi in modo rapido ed efficiente in autonomia, è essenziale collaborare con leader tecnologici affini", ha dichiarato in una nota il CEO di Fiat Chrysler Sergio Marchionne. "La nostra partnership con Waymo continua a crescere e rafforzarsi; questo rappresenta l'ultimo segno del nostro impegno verso questa tecnologia. "