Uber Kalanick affronta la crisi sulla cultura 'baller'

Anonim

SAN FRANCISCO - La cultura "baller" di Uber potrebbe aver raggiunto la fine della strada.

La controversa storia dell'amministratore delegato Travis Kalanick, che ha infranto le regole e che ha combattuto aggressivamente la concorrenza, in soli otto anni ha spinto l'azienda a una valutazione di $ 70 miliardi, circa $ 15 miliardi in più rispetto alla General Motors.

Ma ora si trova di fronte a quella che potrebbe essere la sua più grande crisi: le accuse di sessismo che combinano anni di indizi che una cultura incontrollata e iperalfa ha reso Uber un posto scomodo per molte donne al lavoro.

Sulla scia del rifiuto del #DeleteUber cliente per la sua iniziale collaborazione con l'amministrazione Trump e la risposta al divieto di immigrazione, la startup che mira a rifare i trasporti sta prendendo fuoco da investitori e pubblico per accuse esplosive di comportamenti sessisti e discriminatori.

Tra le accuse rivolte in un dettagliato post sul blog del 19 febbraio dell'ex ingegnere Susan Fowler: il dipartimento delle risorse umane di Uber ha rifiutato di disciplinare il manager di Fowler dopo aver fatto avanzamenti sessuali, anche se aveva molestato altre donne, e che a Fowler è stato detto di aspettarsi un povero revisione delle prestazioni se è rimasta nella squadra.

Fowler lasciò Uber a dicembre per unirsi alla compagnia di pagamenti digitali Stripe. Ma i suoi problemi potrebbero non essere finiti. Venerdì, Fowler ha chiesto ai suoi follower di Twitter di non rivelare alcuna informazione personale su di lei se contattata, dicendo che una campagna di diffamazione sembrava essere in corso.

"Uber non è in alcun modo coinvolto, questo comportamento è sbagliato", ha detto la società in una nota.

Ma l'accusa ha echi di commenti fatti dal dirigente di alto livello Uber, Emil Michael, che ha suscitato indignazione nel 2014 quando ha suggerito che Uber avrebbe dovuto indagare su giornalisti che non scrivevano favorevolmente sulla compagnia.

"La cosa che ha reso lui e la società di successo sta causando il caos", dice Brad Stone, autore di The Upstarts, che fa la cronaca di società che alterano le categorie come Uber e Airbnb, dice il CEO di Uber Travis Kalanick.

Dossi del torace e gare di push-up

La domanda che sta affrontando Kalanick, 40 anni, è se può rifare la cultura anticonformista della sua compagnia senza perdere il momentaneo slancio cruciale per la continua espansione e un'eventuale offerta pubblica iniziale.

"La risposta di Uber a questa particolare crisi si sta definendo per la compagnia, quindi la posta in gioco è alta per farlo bene", hanno scritto gli investitori Uber Mitch e Freada Kapor in una lettera aperta a Kalanick questa settimana, che ha martellato la società per il suo "distruttivo" e atmosfera "tossica".

Se il tono di qualsiasi organizzazione è impostato in alto, Uber ha cacciato un boss il cui giudizio spesso ha commesso un errore dal lato insensibile o burbero.

C'è la storia della genesi che dice che Uber non si occupava di risolvere problemi di trasporto ma di ottenere Kalanick e i suoi compagni "baller" (gergo per atleti professionisti che vivono in grande) con un tocco di schermo. O il tempo in cui la compagnia si è sviata quando un conducente di Uber ha colpito e ucciso una bambina di 6 anni tra una tariffa e l'altra. E l'ormai famoso scherzo di Kalanick, il soprannome della compagnia era "Boober" per l'attenzione femminile che aveva generato.

Diversi ex dipendenti di Uber che hanno parlato in condizioni di anonimato descrivono un ambiente bellicoso, quasi scolastico, in cui le pietre miliari venivano spesso celebrate con protuberanze e gli uomini tenevano discorsi di push-up ogni notte alle loro scrivanie.

Mentre un simile scenario potrebbe alienare le donne, non è criminale. Ma quell'atmosfera alla fine generò una cultura che a volte andava troppo lontano.

Un noto party di Uber tenuto a Las Vegas nel 2015, dove Beyonce si è esibito per una tassa da 6 milioni di dollari, ha visto una serie di scandalosi incidenti, secondo due ex dipendenti che hanno chiesto di non usare i loro nomi per paura di ritorsioni. Includono un direttore generale che cerca a tentoni un collega e un altro membro dello staff che ha portato una prostituta nella sua stanza d'albergo, poi ha chiamato la polizia quando gli ha rubato. Entrambi sono stati licenziati, secondo gli ex dipendenti. I rappresentanti della compagnia non hanno voluto commentare.

L'app di Uber è stata cancellata da migliaia di utenti in un contraccolpo alle sue azioni a seguito di un controverso ordine di immigrazione della Casa Bianca.

Le opinioni divergono sul fatto che Uber sarà spazzato via da questa tempesta.

"Questo è solo un piccolo ostacolo sulla strada. (Uber) è diventata un'abitudine essenziale nella vita di molte persone. Gli affari andranno avanti come al solito e le persone avranno ricordi a breve termine", afferma Manny Fernandez, CEO di angel investor ditta DreamFunded.com.

Altri osservatori chiedono di dissentire. Roger McNamee, socio fondatore della società di venture capital Elevation Partners, interroga gli enormi aumenti di capitale di Uber - $ 15 miliardi, nonostante la persistente incertezza sulla redditività per giro - e le sue limitate informazioni finanziarie.

"Ora l'orribile cultura dell'azienda è stata esposta in termini che potrebbero causare un'accelerazione nella campagna #DeleteUber", afferma.

CEO Upset affronta dipendenti arrabbiati

Da molti resoconti, l'affare di Fowler potrebbe essere un punto di svolta per una società che in passato era stata accusata di reagire bruscamente, se non del tutto, alle critiche. Mentre le donne hanno alzato bandiera rossa per decenni sul loro trattamento nel settore tecnologico, questa salva ha raggiunto il suo obiettivo.

"Ciò che si rifletteva in quel post del blog avviene in molti altri luoghi", dice Elizabeth Ames dell'Anita Borg Institute, un'organizzazione non-profit che cerca di far avanzare le donne nella tecnologia. "Tutti nella valle sembrano avere un amico o un amico di un amico che ha avuto un'esperienza simile: sono tre gradi di separazione ".

Fowler descrive le colleghe che lasciano la compagnia a causa del "caos organizzativo, e c'era anche il sessismo all'interno dell'organizzazione". Quando ha sollevato il problema durante una riunione a mani sole, le è stato detto che "le donne di Uber avevano solo bisogno di farsi avanti ed essere ingegneri migliori".

L'ex ingegnere Susan Fowler ha descritto le colleghe che lasciano la compagnia a causa del "caos organizzativo e del sessismo all'interno dell'organizzazione". Quando ha sollevato il problema durante una riunione a mani sole, le è stato detto che "le donne di Uber avevano solo bisogno di farsi avanti ed essere ingegneri migliori".

Durante la riunione dello staff di martedì, Kalanick ha visibilmente turbato i guasti nel sistema della compagnia e si è reso conto dei propri errori nell'affrontare le questioni interne.

Per un'ora, ha discusso della responsabilità e delle domande in campo da parte dei dipendenti irritati dai passi falsi di Uber, secondo una persona che ha partecipato all'incontro, ma non è autorizzato a parlarne pubblicamente.

Poi, giovedì, Kalanick ha incontrato più di 100 ingegneri donne per un'ora durante le quali lo hanno esortato ad iniziare "ad ascoltare la tua gente", secondo BuzzFeed News .

"Tutti quelli che sono in queste stanze ora.

Crede che ci sia un problema sistemico qui ", ha detto un ingegnere a Kalanick, secondo l'articolo.

Kalanick ha risposto che voleva "raggiungere le persone che stanno facendo di questo posto un brutto posto e tu hai il mio impegno".

Il capo della tecnologia Uber Thuan Pham ha anche tenuto un incontro di ricerca di anime con i membri dello staff. Uno di loro, l'ingegnere informatico Henry Lin, ha twittato giovedì che il suo capo stava piangendo e ha detto che era disposto a lasciare la compagnia se il clima non migliorasse in sei mesi.

Il CTO ha lamentato una cultura che "misura l'output, ma non la collaborazione tra colleghi, e questo crea un ambiente aggressivo", ha scritto Lin. Ha aggiunto che Pham ha dichiarato: "Ho sempre sentito dire (sic) che la gente dice" Vogliamo assumere più donne ". Ma non abbasseremo la barra per loro ". Voglio cambiare la narrativa. "

Arianna Huffington sta consigliando il CEO di Uber Travis Kalanick alle accuse di sessismo.

Uber ha lanciato un'indagine interna. Arianna Huffington, membro del consiglio di Uber, ha scritto che avrebbe "tenuto a fuoco i piedi della leadership". La sonda è guidata dall'ex procuratore generale degli Stati Uniti Eric Holder, che Uber ha assunto a giugno per aiutare con altre questioni normative, insieme a aiuto da parte del capo delle risorse umane di Huffington e Uber Liane Hornsey.

Ma quella inchiesta potrebbe non mettere i brutti momenti nello specchietto retrovisore di Uber. I Kapor sono scettici sul fatto che il cambiamento arriverà da una sonda guidata da "una squadra di addetti ai lavori" con un interesse legittimo a non sconvolgere l'eventuale strada del juggernaut privato verso una lucrosa offerta pubblica iniziale.

Il titolare e il suo socio legale Tammy Albarran hanno risposto alla lettera di Kapors con una dichiarazione in cui affermavano che intendevano essere "completi, imparziali e obiettivi".

MO del CEO: bulldoze in avanti

Tradizionalmente, Kalanick ha affrontato gli ostacoli con lo stesso approccio: ignorare e procedere.

Quando ha iniziato Uber con alcuni amici nel 2009, l'idea era di creare un'app che desse ai tassisti delle auto extra tariffe durante i periodi di inattività. Si trattava meno di avviare un business che cambiava il mondo e di più di aiutare i suoi amici a fare fantastici giri di lusso.

Ma quando il concetto ha preso piede, Kalanick ha dovuto confrontarsi con irate commissioni di taxi e politici, gruppi che erano riusciti a far deragliare le startup tecnologiche sperando di entrare nel gioco dei trasporti.

"Questo settore ha richiesto una certa personalità per cambiarlo, qualcuno disposto a confrontarsi con le autorità di regolamentazione e cambiare le leggi o crearne di nuove", afferma Brad Stone, autore di The Upstarts, che registra società che alterano le categorie come Uber e Airbnb. "Quindi, la cosa che ha reso lui e la società di successo sta causando il caos."

Sede centrale di Uber a San Francisco

Quella "cosa" sarebbe un approccio priva di prigionieri agli affari che pervadeva la cultura all'interno della startup, attirando un sacco di gomito: i banchieri di Goldman Sachs, gli ingegneri di Amazon, i veterani della politica di Google. E ha funzionato. In soli cinque anni, Uber avrebbe raccolto $ 1, 2 miliardi.

Per Kalanick, lo stile di vita "baller" era meno legato al mondo del rapper Jay-Z e più al mondo intero con tutti schierati contro di te, dice Chris Messina, che è stato il piombo e l'esperienza di sviluppo di Uber lo scorso mese.

"Ho avuto la sensazione che le persone anziane di Uber provassero un senso di orgoglio per la loro" dolcezza ", la volontà di uscire e fare (cose)", ha detto Messina.

Ma il caos lungo la strada sarebbe stato una serie di incidenti che ne seguirono, mentre Uber cresceva in modo esponenziale dalla sensazione della Bay Area alla forza globale.

Nel dicembre 2013, la 6enne Sofia Liu è stata uccisa a San Francisco dopo essere stata colpita dal veicolo del pilota Uber Syed Muzaffar. La reazione schietta di Uber è stata quella di dire che Muzaffar "non stava fornendo servizi sul sistema Uber durante il periodo dell'incidente" e ha cancellato il suo account.

Nel febbraio 2014, GQ ha pubblicato un articolo su Uber in cui Kalanick è stato intervistato dall'autore di Pitch Perfect, Mickey Rapkin. Chiamando Kalanick un "nerd alfa-bro-y", lo stuzzicò "sulla sua desiderabilità sfrenata, (che) devia con una battuta sulle donne su richiesta: Sì, lo chiamiamo Boob-er".

Nell'ottobre 2014, le operazioni francesi di Uber hanno dovuto abbattere rapidamente un'offerta promozionale online che sembrava essere indirizzata a piloti di sesso maschile promettendo "donne incredibilmente bollenti" come piloti.

Tra coloro che hanno scritto su quell'incidente c'era Sarah Lacy del sito web focalizzato sulla Silicon Valley Pando Daily. Lacy ha fatto saltare Uber e Kalanick e ha cancellato la sua app.

Un mese dopo, in una cena fuori dal coro con giornalisti, l'ex dirigente Michael ha borbottato che Uber dovrebbe assumere ricercatori dell'opposizione per scavare sporcizia sui giornalisti che non gli piacevano e ha menzionato Lacy. Buzzfeed ha pubblicato i commenti. Michael si è scusato ma non è stato licenziato.

Un ammorbidimento pubblico prima del recente disastro

Ciò che rende l'esplosione più recente ancora più significativa è che, relativamente parlando, Kalanick è riuscito a rimanere libero da afta epizootica negli ultimi 14 mesi.

La maggior parte delle notizie fatte dall'azienda riguardavano la sua sempre più vasta raccolta di fondi e la valutazione dei funghi, nonché la sua coraggiosa avventura in auto e camion.

Nelle occasioni in cui si sedeva con Kalanick per discutere di tali annunci, il CEO era misurato e non incline a lanciare il tipo di granate che lo rendevano infame.

"Negli ultimi anni, hanno cercato di lanciare un Travis più umiliante e più ottimista", afferma l'autore Stone. "È una sfida per lui."

Stone osserva che altri giovani amministratori delegati hanno affrontato transizioni altrettanto difficili da parte dei loro giovani punky per mostrare i tratti di un leader della compagnia. Cita il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, che è passato dal ragazzo del college di taglio reso infame in T he Social Network a un padre e filantropo.

"La domanda è: come dai alle persone quel senso di scopo e missione mentre non permetti le (tue) inclinazioni negative?" Dice Messina.

Kalanick potrebbe ancora fare un grande pivot personale. Ma la necessità che il leader di Uber si formi o addirittura lo spedisca - seguendo le orme di innumerevoli fondatori di tecnologia che hanno portato la cosiddetta leadership adulta, come quando il duo di Google Sergey Brin e Larry Page ha chiesto ad Eric Schmidt di intervenire come CEO nel 2001 - potrebbe essere particolarmente acuto.

I consumatori amano il prodotto di Uber, ma sono collegati dai social media e possono girare facilmente, come evidenziato da #DeleteUber. Il principale rivale americano di Uber, Lyft, ha promesso di dominare il mercato statunitense e recentemente ha aggiunto altre 54 città al suo roster. Inoltre, Ford e Google hanno entrambi fatto rumore sul lancio di nuove alternative di condivisione del viaggio.

E mentre Uber si siede su una pila di soldi per perseguire le sue ambizioni globali, un IPO inevitabile che ritorna in contanti incombe e gli investitori potrebbero essere spenti da una cultura aziendale cocente che respinge i migliori talenti.

"Siamo pericolosamente vicini a un punto di svolta", afferma Stone. "Il marchio Uber ha avuto un successo con una frequenza preoccupante nelle ultime due settimane, e devono essere sicuri che possano chiarire le cose".