Super 8 arte per venire 'Off the Wall' alla galleria d'arte gratuita stasera

Anonim

Gli hotel Super 8 stanno ridefinendo se stessi e il primo passo che stanno facendo è liberarsi della loro collezione d'arte pluridecennale.

Stasera, la catena alberghiera economica, parte del Wyndham Hotel Group, ospiterà una mostra d'arte che inviterà i partecipanti a uscire con un'opera d'arte gratuitamente.

Super 8 ha preso l'arte "Off the Wall" per far posto a una riprogettazione che rappresenterà un investimento di $ 103 milioni dai suoi proprietari entro la fine dell'anno.

Il 60% delle sue proprietà ha già ottenuto il nuovo look contemporaneo. La catena ha 1.800 hotel in Nord America.

Quasi 100 pezzi di ciò che la catena alberghiera chiama la sua arte "non così super" saranno esposti stasera alle 19:30 all'Openhouse di New York City al 168 Bowery. Molti sono acquerelli che hanno trascorso decenni sulle pareti delle proprietà Super 8.

"In passato, Super 8 non ha dettato il tipo di arte che va nell'hotel, i nostri proprietari sono stati lasciati a se stessi", ha detto Mike Mueller, vice presidente senior di Super 8, in un'intervista. "Uscivano e trovavano ciò che li attraeva personalmente o costava poco, ed è questo che cerchiamo di superare con Super 8. L'economia non deve essere economica".

L'attrice e autrice Amy Sedaris ha nominato tutti i pezzi di "When The Art Comes Down: Works from The Super 8 Collection". Sedaris, che dice di essere stata in molti hotel Super 8, ospiterà la mostra stasera.

USA OGGI

I CEO dell'hotel parlano di fusioni, Airbnb e robot

"Volevamo fare qualcosa per dargli la giusta pensione", dice Mueller. "Che modo divertente di inviare l'arte."

Sedaris ha inventato i nomi per i pezzi come "Two Brothers" per una scena di due cervi in ​​piedi in un campo innevato da un ruscello borbottante. Si scopre che uno dei cervi è in realtà una cerva.

L'attrice e autrice Amy Sedaris ha intitolato questo vecchio pezzo di Super 8 artwork "Two Brothers"

"Ho dovuto nominare quasi 100 pezzi ed è stato molto difficile", ha detto Sedaris in un'intervista via email. "Ho fatto del mio meglio per essere sano e il più vago possibile. Non volevo proiettare troppo. E non volevo offendere. L'arte è innocua dopotutto. "

Le Super 8 riprogettate avranno ora fotografie in bianco e nero che ritraggono scene locali. I proprietari degli hotel avranno più di 80.000 foto tra cui scegliere, tutti iper-locali.

"La nuova arte sembra più un'arte da cartolina ed è specifica per la città, quindi se non riesci a ricordare dove sei puoi dire dall'arte sul muro in quale parte dell'Alabama ti trovi", afferma Sedaris.

Una foto sarà posizionata in modo prominente dietro il letto al posto della testiera.

Super 8 si sta anche sbarazzando di vecchi arredi floreali a favore di palette di colori rilassanti e finiture e biancheria da letto eleganti.

Ci sarà anche una grande cartolina vintage nella hall che accoglierà le persone in qualunque città si trovino. "Super 8 vuole connettersi con te a livello locale", dice Mueller.

La mossa è in parte un gioco per i giovani Millennial tra i 20 e i 30 anni, che apprezzano le più sottili caratteristiche del design e vogliono anche avere esperienze locali. Mueller sostiene che i Millennials rappresenteranno il 60% della clientela della catena alberghiera.

Eppure, dice che il nuovo design piacerà a tutti i gruppi demografici che vogliono valore ma non vogliono sentirsi in un ambiente datato e pacchiano.