Sesso robotico, drone sheep-herding: cosa ti sei perso al Web Summit

Anonim

DUBLINO - "Dritto: sesso con robot. Succede? Dovrebbe succedere? "

La domanda che ho ascoltato all'inizio di un panel mercoledì al summit Web qui (seriamente sottosopra con un titolo di "Robot Ethics") non era in realtà la cosa più strana che ho osservato in questa conferenza. Ciò sarebbe dovuto al fatto che quello stesso giorno mi ha trattato della vista di 21 pecore tinte di viola, verde e rosso che venivano radunate da un drone intorno a un cortile esterno.

USA OGGI

Michael Dell: affare di 67 miliardi di dollari, non un picco di bolla

Questa conferenza, al suo quinto anno complessivo e l'anno scorso qui prima di trasferirsi a Lisbona nel 2016, contiene moltitudini. Con centinaia di discorsi suddivisi in 18 brani che si svolgono su nove livelli in due complessi separati - più 2.141 startup che si lanciano ai partecipanti - vedere più di un piccolo sottoinsieme della programmazione era impossibile per i 42.000 partecipanti di quest'anno senza un auto-clonaggio anticipato.

(È possibile che ci fosse un pannello su quell'argomento che mi mancava.)

Ma nel complesso, le presentazioni, le interviste e i panel che ho avuto si dividevano in due categorie: "Celebriamo le possibilità della tecnologia", contro "Qui ci sono tutti i problemi con cui dovresti preoccuparti".

Un pastore di droni dipinto di pecore. Perché le ragioni #websummit //t.co/IJ0MfdKYgZ

- Rob Pegoraro (@robpegoraro) 4 novembre 2015

Sotto la categoria tech-is-grand:

• Michael Schroepfer, chief technical officer di Facebook, ha parlato delle iniziative del social network per utilizzare droni a energia solare per trasmettere l'accesso a Internet ai paesi in via di sviluppo, insegnare software per vedere e descrivere le immagini e trasformare la realtà virtuale in una proposta concreta attraverso la quale le persone potrebbero prendi l'un l'altro da una distanza.

• Il fondatore di Oculus Rift, Palmer Luckey, prevedeva che le ricreazioni VR delle esperienze del mondo reale sarebbero diventate abbastanza realistiche da diventare "potenzialmente il nostro miglior colpo in una vera economia post-scarsità". (Di nuovo, in The Matrix questo concetto non ha funzionato bene.)

• L'amministratore delegato di Tinder Sean Rad elogia l'app di appuntamenti ampiamente considerata come uno strumento di collegamento come "avere un impatto positivo sul mondo" - con l'80% dei suoi utenti interessati a relazioni a lungo termine, secondo un sondaggio effettuato da 300.000 persone più utenti e vantandosi di ciò, "siamo la principale app di scoperta sociale o incontri in tutti i principali paesi del mondo."

• Il fondatore della rete UAV umanitaria Patrick Meier descrive come i droni hanno contribuito a creare mappe 3D delle aree colpite dal terremoto del Nepal per aiutare a guidare la ricostruzione.

USA OGGI

Web Summit 2015: punti salienti da Dublino

• Il fondatore di Evernote, Phil Libin, ha predetto che grazie a un software più intelligente, "ogni singola cosa che sembra riempire un modulo morirà nei prossimi cinque anni".

• Stan Karpenko di Give Vision spiega come il software giusto in esecuzione su cuffie dotate di fotocamera come Google Glass potrebbe leggere il mondo a persone con problemi di vista.

• Il socio di Andreessen Horowitz, Benedict Evans, ha descritto la tecnologia mobile come "il primo prodotto tecnologico universale" utilizzato da quasi tutte le persone nel mondo. Come ha detto: "Non ci sono molti altri prodotti che vengono acquistati da tutti sulla Terra ogni due o tre anni".

Nel campo meno ottimistico, abbiamo avuto:

• Il responsabile della sicurezza di Facebook Alex Stamos, preoccupato per lo stato della sicurezza mobile: "Ci sono centinaia di milioni di dispositivi Android che non verranno mai riparati e sono molto vulnerabili ai bug facilmente sfruttati".

• Il chief research officer di F-Secure Mikko Hypponen ha osservato che il malware spesso inizia con la mancanza di opportunità economiche in alcuni paesi per le persone con ambizioni informatiche: "Molti di questi problemi non sono affatto tecnici. Sono problemi sociali. "Più tardi, ha calcolato che un singolo tipo di ransomware, CryptoWall, ha reso i suoi sviluppatori $ 300 milioni." È fantastico, "ha detto." E per loro, è anche esentasse. "

• Il difensore della privacy Nico Sell della Fondazione Wickr ha dichiarato: "Penso che sia irresponsabile mettere le foto dei tuoi figli online", consigliando al pubblico di ottenere portafogli di schermatura a radiofrequenza per proteggere smartphone e carte di credito e passaporti con RFID e denunciare il La legge sulle autorità investigative del Regno Unito per l'autorità di sorveglianza che concederebbe a quel governo.

• Il fondatore del Web Summit, Paddy Cosgrave, ha usato alcuni dei suoi momenti sul palco per richiamare l'attuale squilibrio di genere nel settore tecnologico. Ha chiesto ai partecipanti di aiutarli a rimediare nominando donne imprenditrici per i 10.000 inviti gratuiti che la sua compagnia ha riservato alle sue quattro conferenze principali l'anno prossimo (oltre al Summit di Lisbona, ci saranno Collision a New Orleans, Rise a Hong Kong e Surge a Bangalore).

Allora, dove il sesso con i robot si adattava a questo spettro buono o cattivo? Il panel non è riuscito a trovare una risposta alla domanda da parte del moderatore Andra Keay, amministratore delegato della Silicon Valley Robotics, ma l'ingegnere e ricercatore Nell Watson ha avuto la risposta più pratica: "Penso che portare una lattina di WD-40 sia sicuramente un buon idea."