Nuovo iPhone e cuffie cablate da 3,5 mm? Saranno altri $ 9 per il dongle di Lightning

Anonim

I nuovi iPhone XR, XS e XS Max di Apple sono, senza dubbio, dispositivi straordinari con processori più veloci, display edge-to-edge e telecamere robuste.

E mentre Apple ha lasciato cadere il pulsante home al posto del riconoscimento facciale, ha anche rimosso in silenzio un'altra cosa: l'adattatore per cuffie incluso.

Il desiderio di Apple di "uccidere" il jack per le cuffie è stato chiaro da quando ha rimosso la porta da iPhone 7 nel 2016. Ma negli iPhone 7, 8 e X (oltre ai 7 Plus e 8 Plus), la società aveva incluso un piccolo adattatore che consente di utilizzare la porta Lightning del telefono con cuffie cablate da 3, 5 mm.

Apple includeva un allegato per consentire l'utilizzo di cuffie cablate. Non più.

Con il nuovo iPhone, tuttavia, quell'adattatore non è più nella scatola. Invece, se vuoi usare le tue cuffie cablate con il tuo nuovo iPhone, dovrai ponyare un altro $ 9 per acquistare il dongle di Apple, anche dopo aver speso almeno $ 749 per il tuo nuovo splendente iPhone XR, $ 999 per l'iPhone XS o $ 1099 per l'iPhone XS Max - cioè, per i modelli base.

L'azienda inoltre non include più l'adattatore con iPhone 7, 7 Plus, 8 e 8 Plus.

Detto questo, Apple include cuffie cablate Lightning nella confezione, come ogni anno da quando ha rimosso il jack per le cuffie.

E sicuramente, puoi usare gli AirPods dell'azienda, che Apple, ovviamente, ti venderà felicemente a $ 159. Tutti i telefoni supportano anche Bluetooth 5.0 per l'utilizzo con cuffie wireless di terze parti.

Ma per coloro che si aggrappano alle cuffie tradizionali, beh, Apple ha appena gettato più sporco sulla sua proverbiale tomba. Come il pulsante home, è sparito e probabilmente non tornerà indietro.