Mr. Market è l'uomo da $ 20 trilioni di dollari di Wall Street

Anonim

Incontra il nuovo uomo di $ 20 trilioni di dollari di Wall Street: Mr. Market.

Mr. Market è il soprannome dell'indice azionario Standard & Poor's 500 di riferimento. Lunedì la quotazione delle azioni delle grandi società non solo ha toccato un nuovo massimo, ma ha anche toccato un valore di mercato record di $ 20, 03 miliardi, rispetto ai $ 5, 9 trilioni registrati all'ultimo minimo importante del mercato il 9 marzo 2009, secondo i dati di S & P Indici Dow Jones. L'S & P 500 è salito di 12, 15 punti chiudendo lunedì alle 23, 25, 25.

Il valore di mercato o capitalizzazione dello S & P 500 è derivato sommando i valori di mercato di tutte le 500 società nell'indice. Verso questa settimana Apple si è classificata al primo posto nel valore di mercato di S & P 500 a $ 710, 7 miliardi, seguito dal gigante del software Microsoft a $ 503, 2 miliardi.

Il rally di lunedì ha segnato la continuazione di un forte aumento delle quotazioni azionarie da quando Donald Trump è stato eletto presidente l'8 novembre. Wall Street è in modalità assunzione di rischio mentre gli investitori scommettono che le promesse promesse di Trump di abbassare le imposte sul reddito per le società e altre politiche sono considerate positive per la crescita economica garantirà prezzi azionari più elevati.

L'aumento di valore dell'S & P 500 oltre $ 20 trilioni per la prima volta arriva in un giorno in cui ogni angolo del mercato azionario americano era in modalità rally. La media industriale Dow Jones blue-chip, il composito Nasdaq e gli indici Russell 2000 delle piccole società, record record di massimi record lunedì.

I prestiti sono sempre più difficili da trovare per alcuni consumatori

E Apple, produttore di iPhone e iPad e la più grande azienda al mondo per valore di mercato, ha chiuso al massimo storico di $ 133, 29, eclissando il precedente record di $ 133 per azione il 23 febbraio 2015. (Apple ha chiuso a $ 702, 10 ma quello era prima della sua divisione azionaria 7-per-1 a giugno 2014, che al momento aggiustava il prezzo delle sue azioni a $ 100.30.)

Il rally, dice un professionista di Wall Street, è guidato da tre cose.

"In primo luogo, la stagione degli utili sta arrivando con una serie di sorprese al rialzo, soprattutto tra i titoli di crescita" come il rivenditore online Amazon.com e Apple, afferma David Rosenberg, chief economist e strategist presso la società di investimento canadese Gluskin Sheff. Il tasso di crescita degli utili del quarto trimestre 2016 dell'S & P 500 è ora dell'8, 4%, in base al ritmo del suo miglior trimestre dal terzo trimestre del 2014, secondo il tracker dei guadagni Thomson Reuters I / B / E / S.

Allergan guadagna $ 2, 5 miliardi di attività di "body contouring"

In secondo luogo, dice Rosenberg, è la notizia che l'accordo per tagliare la produzione di petrolio concordato dai membri dell'OPEC è in attesa, il che sta mantenendo il prezzo del greggio prodotto negli Stati Uniti nella fascia media di $ 50 al barile. Il greggio è calato dell'1.8% lunedì a circa $ 53 al barile. L'ultimo tassello del rompicapo, secondo Rosenberg, è il segnale che il presidente Trump sta chiudendo alcune delle sue opinioni più controverse sulla politica estera. "Trump ha mostrato una notevole flessibilità ultimamente", ha detto Rosenberg ai clienti.

Eppure, nonostante il mercato stia colpendo nuovi massimi, c'è un sano mix di trepidazione per andare d'accordo con l'ottimismo, dice Howard Silverblatt, senior index analyst di S & P Dow Jones Indices.