Il CEO di Mother of Uber, Kalanick, muore in caso di incidente in barca

Anonim

SAN FRANCISCO - La madre del CEO di Uber Travis Kalanick è morta in un incidente in barca, e suo marito rimane in gravi condizioni.

La coppia, Bonnie e Donald Kalanick, erano in barca a Pine Flat Lake vicino a Fresno, in California, venerdì pomeriggio quando la loro moto d'acqua ha colpito una roccia e affondò. Il personale di soccorso di Fresno ha trovato Bonnie insensibile, mentre suo marito è stato trasportato in un ospedale vicino.

La notizia, riportata per la prima volta in un tweet sabato dal reporter del New York Times, Mike Isaac, è stata confermata da.

Un portavoce di Uber ha detto che "ieri sera Travis e la sua famiglia hanno sofferto una tragedia inenarrabile: sua madre è morta in un incidente in barca devastante vicino a Fresno e suo padre è in gravi condizioni.I nostri pensieri e preghiere sono con Travis e la sua famiglia in questo momento straziante “.

Il portavoce ha inoltre fornito un'e-mail inviata ai dipendenti sabato dal capo delle risorse umane Uber Liane Hornsey. Ha promesso di mantenere aggiornati i 12.000 dipendenti della compagnia, aggiungendo che "questa è una tragedia impensabile poiché tutti i membri della famiglia Uber sanno quanto incredibilmente stretto sia Travis per i suoi genitori".

Kalanick non ha commentato l'incidente. Il suo ultimo tweet è stato venerdì, e ha letto semplicemente "Hello New York!"

All'inizio di maggio, ha pubblicato una foto su Twitter di se stesso con i suoi genitori al Kentucky Derby.

Il 15 maggio, Kalanick ha pubblicato un omaggio per la festa della mamma a sua madre su Facebook.

"Col passare del tempo, apprezzo sempre più mia madre, il suo amore infinito e le sue enormi (emoji del cuore)", ha scritto Kalanick. "Lasciando Los Angeles (la mia città natale) oggi, mi manca già, Happy Mother's Day, la migliore mamma là fuori, ti amo, mamma."

Kalanick è cresciuto nel sud della California e si è trasferito con i suoi genitori a nord di Los Angeles, quando stava lavorando a una serie di start-up che hanno preceduto Uber.

Kara Swisher di Recode ha pubblicato un estratto sabato che descrive in dettaglio il suo incontro con Kalanick e sua madre alcuni anni fa, che è stato successivamente tagliato dal suo profilo di Vanity Fair del cofondatore della compagnia di passaggio.

Written Swisher: "Ero in conflitto perché ero felice che fosse a casa", dice sua madre, Bonnie Kalanick, oggi. "Indossava un sentiero che camminava in un cerchio della nostra cucina e del salotto, sempre al telefono cercando di far funzionare quella compagnia."

Fa cenno di mostrare la strada percorsa da suo figlio su un piccolo spazio. È ancora un ricordo vivido e i suoi occhi si strappano al pensiero di ogni battuta d'arresto passata che il suo primogenito abbia sofferto. "Piange in uno spot di Hallmark", scherza il marito, Don Kalanick.

I Kalanick erano in pensione e avevano lasciato il caos della California meridionale per la relativa calma trovata nell'entroterra. Un comunicato del dipartimento dello sceriffo della contea di Fresno ha definito i Kalanick una "coppia locale". Suo fratello, Cory, è un vigile del fuoco con i vigili del fuoco di Fresno.

La tragedia colpisce proprio come la compagnia di Kalanick sta affrontando una tempesta di critiche e di scrutinio da parte di alcuni dipendenti su una presunta cultura del lavoro sessista e spietata. Un post sul blog scritto dall'ex ingegnere Susan Fowler ha portato a un'indagine interna dell'ex procuratore generale degli Stati Uniti Eric Holder, i cui risultati saranno pubblicati nelle prossime settimane.