IRS dice che i ladri hanno rubato informazioni fiscali da 100.000

Anonim

I ladri hanno violato un servizio online di Internal Revenue Service e hanno ottenuto l'accesso alle informazioni da oltre 100.000 account dei contribuenti, ha detto l'agenzia martedì.

I criminali hanno utilizzato dati personali ottenuti da altre fonti, tra cui numeri di previdenza sociale, indirizzi stradali e date di nascita, per accedere al servizio IRS "Get Transcript". Il servizio è stato temporaneamente chiuso.

I ladri hanno ottenuto l'accesso alle dichiarazioni dei redditi e ad altre informazioni fiscali archiviate presso l'IRS. Il sistema informatico principale dell'IRS che gestisce i documenti fiscali non è stato compromesso.

L'IRS ha detto in una dichiarazione che l'hack si è verificato da febbraio a metà maggio. L'IRS ha rilevato per la prima volta attività insolite la scorsa settimana.

Capo dell'IRS: tagli al bilancio fanno male al servizio

L'applicazione Ottieni trascrizione consente agli utenti di visualizzare le loro transazioni sul conto delle imposte, le informazioni sulla dichiarazione dei redditi linea per linea o le retribuzioni e le entrate segnalate all'IRS per un anno fiscale specifico. È stato utilizzato per recuperare in modo sicuro circa 23 milioni di trascrizioni dei contribuenti l'anno scorso, ha detto l'IRS.

Le informazioni che gli hacker erano abituati a entrare probabilmente sono state precedentemente rubate da altri hacker che poi le hanno vendute sul mercato aperto, ha dichiarato Rob Roy, chief technology officer di HP Enterprise Security Products.

"La questione è all'esame dell'ispettore generale del tesoro per l'amministrazione fiscale e della divisione investigativa criminale dell'IRS, e l'applicazione 'Get Transcript' è stata temporaneamente chiusa", ha detto l'IRS. "Come sempre, l'IRS prende molto sul serio la sicurezza dei dati dei contribuenti e stiamo lavorando in modo aggressivo per proteggere i contribuenti colpiti e continuare a rafforzare il nostro protocollo".

Commissario IRS: "È un anno difficile"

Gli hacker hanno fatto circa 200.000 tentativi di entrare nei conti dei contribuenti con dati personali. L'IRS sta notificando a tutti coloro che sembrano aver rubato informazioni personali e fornendo il monitoraggio del credito per circa 100.000 persone i cui account sono stati acceduti con successo.

"L'IRS storicamente è stato molto sicuro, deve essere in virtù dei dati che raccoglie, ma serve solo a dimostrare che anche il sistema più sicuro può essere attaccato", ha detto Larry Ponemon del Ponemon Institute, una ricerca sulla sicurezza dei dati gruppo.