Google ha accusato in giudizio di escludere uomini bianchi e asiatici nell'assunzione di aumentare la diversità

Anonim

SAN FRANCISCO - Google è stato vittima di una querela da parte di un ex reclutatore che sostiene che il gigante di Internet lo ha licenziato per aver denunciato pratiche di assunzione per aumentare la diversità, che afferma discriminate contro uomini bianchi e asiatici.

Archiviato nel tribunale superiore della contea di San Mateo a gennaio da Arne Wilberg, che ha lavorato come reclutatore per YouTube, la causa riguarda la casa madre di Google che ha fissato le quote per l'assunzione di minoranze sottorappresentate.

Wilberg sostiene inoltre che la direzione ha cancellato le e-mail e altri registri dei requisiti di diversità. Dice che è stato licenziato a novembre per aver denunciato ai suoi manager e alle sue risorse umane le "pratiche di assunzione illegali e discriminatorie".

La portavoce di Google Gina Scigliano ha detto che la società si difenderà con forza dalla causa.

"Abbiamo una politica chiara per assumere candidati in base al loro merito, non alla loro identità", ha detto in una dichiarazione inviata via email. "Allo stesso tempo, non tentiamo mai di trovare un pool diversificato di candidati qualificati per ruoli aperti, in quanto ciò ci aiuta ad assumere le persone migliori, a migliorare la nostra cultura ea creare prodotti migliori".

La causa arriva in mezzo a un acceso dibattito sugli sforzi dell'industria tecnologica per aumentare il basso numero di donne, afroamericani e ispanici nei suoi ranghi.

Affrontando la pressione sulla diversità della sua forza lavoro, Google ha iniziato a condividere pubblicamente i dati sulla composizione razziale e di genere delle sue fila nel 2014. I tentativi della compagnia della Silicon Valley di riprogettare la sua demografia maschile per lo più bianca e asiatica per includere più donne e persone di colore hanno messo Google nel mirino delle guerre culturali della nazione.

L'ex ingegnere di Google James Damore ha fatto causa a Google a gennaio, sostenendo che la società discrimina i conservatori e gli uomini bianchi. Damore è stato licenziato l'anno scorso per aver distribuito un promemoria che sosteneva che gli sforzi di Google per aumentare la diversità erano fuorviati, in parte, a causa delle differenze biologiche tra uomini e donne.

Alcuni dipendenti di Google che sostengono la diversità sostengono che la compagnia non stia facendo abbastanza per proteggerli da una campagna di molestie da parte dei loro colleghi di lavoro a seguito del licenziamento di Damore che li ha sottoposti a commenti odiosi e minacce violente - e un ex dipendente ha fatto causa per respingere il razzismo e il sessismo. Google è stato anche preso di mira da una causa e da un'indagine del Dipartimento del lavoro per accertare se sia sottoposta alle donne.

La causa intentata da Wilberg è stata segnalata per la prima volta da Bloomberg News .

FacebookTwitterGoogle + LinkedIn

Google I / O 2017 evidenzia le ultime innovazioni

A schermo intero

Pubblicare su Facebook

Pubblicato!

Un link è stato pubblicato sul tuo feed di Facebook.

Il CEO di Google Sundar Pichai parla di Google Lens e degli aggiornamenti all'Assistente Google durante il keynote della conferenza di Google I / O del 17 maggio 2017, a Mountain View, in California. Google ha fornito l'ultimo sbirciatina ai servizi e ai gadget digitali che si è riunito nella bagarre high-tech per diventare una forza ancora più influente nella vita delle persone. Eric Risberg, AP

A schermo intero

Il CEO di Google Sundar Pichai consegna l'indirizzo principale della conferenza Google I / O 2017. Eric Risberg, AP

A schermo intero

Il CEO di Google Sundar Pichai parla di Google Lens, che consente di puntare la fotocamera del telefono in luoghi e oggetti per ottenere informazioni su di loro. Eric Risberg, AP

A schermo intero

Anil Sabharwal mostra aggiornamenti su Google Foto durante l'indirizzo principale della conferenza I / O di Google. Eric Risberg, AP

A schermo intero

Stephanie Saad Cuthbertson parla di Google Play Protect durante il keynote address. Eric Risberg, AP

A schermo intero

Scott Huffman parla dell'assistente Google ora disponibile sull'iPhone di Apple durante l'indirizzo principale. Eric Risberg, AP

A schermo intero

I partecipanti attendono in fila per accedere al keynote di apertura alla conferenza di Google I / O 2017 presso lo Shoreline Amphitheatre il 17 maggio 2017, a Mountain View, in California, Justin Sullivan, Getty Images

A schermo intero

I partecipanti attendono l'inizio del keynote di apertura alla conferenza di Google I / O 2017. Justin Sullivan, Getty Images

A schermo intero

Una visione generale del palco della conferenza Google I / O 2017 che si terrà presso lo Shoreline Amphitheatre di Mountain View, in California, il 17 maggio 2017. Laura Mandaro,

A schermo intero

Per il secondo anno consecutivo, Google dovrebbe utilizzare la sua conferenza annuale per gli sviluppatori di software per spingere il suo ultimo hardware. Google I / O 2017, la conferenza degli sviluppatori della società inizia con un keynote alle 13:00 ET, durante il quale è probabile che Google sveli molte notizie relative alla sua ultima ondata di gadget e al suo software. Googleplex è il complesso della sede centrale di Google, al 1600 Amphitheatre Parkway a Mountain View, in California, Marco Della Cava,

A schermo intero

Gli aggiornamenti alla prossima versione del software Android di Google per dispositivi mobili e il suo assistente digitale con comando vocale sono tra gli elementi che ci si aspetta siano all'ordine del giorno. Matt Rourke, AP

A schermo intero

Il CEO di Google Sundar Pichai ha parlato durante l'I / O 2016 dello scorso anno allo Shoreline Amphitheatre il 19 maggio 2016 a Mountain View, California. Sundar Pichai consegnerà il keynote per la conferenza Google I / O 2017, 17 maggio 2017. Justin Sullivan, Getty Images

A schermo intero

Durante la conferenza Google I / O del 2016, Google Vice President of Product Management, Mario Queiroz, ha presentato la nuova Home page di Google. Google dovrebbe annunciare notizie sugli sviluppi sia per i suoi ultimi dispositivi sia per i suoi software. Justin Sullivan, Getty Images

A schermo intero

Interessato a questo argomento? Potresti anche voler vedere queste gallerie fotografiche:

Replay

    1 di 13

    2 di 13

    3 di 13

    4 di 13

    5 di 13

    6 di 13

    7 di 13

    8 di 13

    9 di 13

    10 di 13

    11 di 13

    12 di 13

    13 di 13

Riproduzione automatica

Mostra miniature

Mostra didascalie

Ultima diapositiva di diapositiva successiva