I federali svelano un piano per garantire la sicurezza delle auto a guida autonoma

Anonim

SAN FRANCISCO - I regolatori federali, di fronte a un numero crescente di test auto a guida autonoma su strade negli Stati Uniti, prevedono di lanciare una serie di nuove linee guida per le case automobilistiche e le società tecnologiche.

Il Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti richiederà che ogni nuova tecnologia soddisfi una valutazione di sicurezza di 15 punti, considererà nuovi poteri per consentire agli amministratori di limitare lo spiegamento di veicoli sperimentali e pubblicherà un modello per le politiche di auto a guida autonoma allo scopo di sviluppare una coesione insieme di regolamenti nazionali.

I funzionari solleciteranno commenti pubblici sul tema della regolamentazione dell'autoassistenza ai veicoli per i prossimi 60 giorni sul sito web del Dipartimento dei trasporti e pianificheranno l'aggiornamento delle politiche dell'autoassistenza automobilistica ogni anno.

"Lo stiamo mettendo là fuori, quello che ci interessa, e invitiamo l'industria a mostrarci come soddisfano tali standard", ha detto il segretario del Dipartimento dei trasporti Anthony Foxx ai giornalisti durante un briefing a lunedì. "Alcune aziende non ci hanno trattato, ma impareranno rapidamente che possiamo approfondire questi argomenti. Vogliamo che il pubblico sia al sicuro."

USA OGGI

Perché gli Ubers che guidano da soli girano intorno a Pittsburgh

Il presidente Obama ha martellato a casa il messaggio della sua amministrazione con un editoriale pubblicato lunedì sul sito web della Pittsburgh Post-Gazette (Pittsburgh è la sede della struttura di ricerca auto autonome di Uber e della prima città in cui sta testando veicoli autonomi).

"La regolamentazione può andare troppo lontano", scrive Obama. "Il governo a volte sbaglia quando si tratta di tecnologie in rapida evoluzione: ecco perché questa nuova politica è flessibile e progettata per evolversi con nuovi progressi".

Permette che alcuni sostengano che il governo "dovrebbe rimanere completamente fuori dalla libera impresa, ma penso che la maggior parte degli americani sarebbe d'accordo che abbiamo ancora bisogno di regole per mantenere la nostra aria e acqua pulite, e il nostro cibo e la nostra medicina al sicuro.Questo è il principio generale qui. il modo più rapido per frenare l'innovazione è che il pubblico perda fiducia nella sicurezza delle nuove tecnologie ".

I funzionari governativi hanno sottolineato che si riservano il diritto di creare nuove regole per l'industria nascente e ha ribadito che l'Amministrazione nazionale per la sicurezza del traffico stradale avrà il potere di "rimuovere dalla strada" qualsiasi veicolo la cui tecnologia rappresenta un rischio per la sicurezza.

L'agenzia ha specificamente notato che alcuni sistemi di guida semi-autonomi - "quelli in cui l'essere umano continua a monitorare l'ambiente di guida e svolgere alcuni dei compiti di guida" - possono essere oggetto di richiamo.

Mentre molte case automobilistiche offrono tali aiuti, il produttore di auto elettriche Tesla Motors è stato sotto i riflettori per alcuni incidenti fatali in Florida e in Cina, dove le berline Model S potrebbero aver impegnato il sistema di auto-guida parziale dell'autopilota della vettura. NHTSA sta indagando sull'incidente in Florida.

L'amministratore di NHTSA Mark Rosekind ha rifiutato di dire se sarebbe stata intrapresa un'azione contro la casa automobilistica elettrica.

Il segretario del Dipartimento dei trasporti Anthony Foxx, mostrato qui con l'auto a guida autonoma di Google e Eric Schmidt di Google, ha introdotto nuove regole per garantire la sicurezza della tecnologia auto che si sta guidando da soli.

Più in generale, Rosekind ha detto che le nuove regole richiederebbero alle aziende che si avvalgono della tecnologia di assistenza alla guida per determinare "quanto un pilota deve stare attento e quindi identificare dove si adatta la propria tecnologia, che sarà valutata da NHTSA e dal Dipartimento dei Trasporti per vedere se quello che dicono stanno fornendo degli adattamenti in quella classificazione. "

Avere una sbirciatina sotto la cappa della tecnologia auto-guida prima che sia schierata rappresenta una partenza radicale per il dipartimento, che tradizionalmente stabilisce le linee guida per le case automobilistiche e poi usa richiami per indirizzare le auto difettose.

USA OGGI

È un semi da 50.000 libbre. E ora è auto-guida

"Per quanto ne so, questo non ha precedenti", ha detto Foxx. "Dovremo essere flessibili nella comprensione di molti diversi tipi di tecnologie, (ma) attraverso questa guida, possiamo rendere la sicurezza una priorità di primo livello in questa area emergente".

L'analista del settore automobilistico di Gartner, Mike Ramsey, rimane scettico riguardo alla capacità del governo di valutare correttamente l'auto tecnologia all'avanguardia.

"Potrebbero chiedere alle aziende di assicurarsi che soddisfino la valutazione di sicurezza in 15 punti, ma il diavolo è nei dettagli", afferma Ramsey. "Con la tecnologia, potresti affermare che una volta che sai qual è il test, puoi assicurarti di aver superato il test."

Foxx ha riconosciuto che la feroce guerra per i talentuosi ingegneri automobilistici che guidano da soli potrebbe rendere difficile assicurare che le agenzie governative dispongano di personale adeguato.

"Sono stato irritante per un po 'di tempo", ha detto. "Non volevo che questa tecnologia colpisse le nostre porte e il nostro dipartimento fosse impreparato a occuparsene alle sue condizioni, ci saranno competenze che dobbiamo costruire nel dipartimento?

USA OGGI

$ 999 kit auto a guida autonoma promette di trasformare la tua auto in una Tesla

Foxx ha detto che la sua agenzia valuterà qualsiasi progetto di veicolo autonomo non tradizionale e prenderà in considerazione la creazione di nuovi standard federali per i disegni che rimuovono il volante e i pedali dalle auto. Sia Ford che Google hanno reso esplicitamente chiaro che tali veicoli sono la loro missione.

Il Dipartimento dei Veicoli a motore della California sta valutando le sue regole sulle auto senza volanti e pedali.

Ford, Google e altri stanno attualmente testando auto con autisti di sicurezza nel posto di guida in California. Google sta anche testando la sua flotta autonoma in Texas, Arizona e Washington. Ford sta testando in Michigan, mentre Uber ha recentemente iniziato a raccogliere passeggeri in Pennsylvania.

Oltre alle grandi case automobilistiche e alle aziende tecnologiche affermate, anche un numero crescente di startup sta entrando in gara per automatizzare i veicoli. Quelli includono aziende della zona della baia come Comma.ai, Drive.ai e Cruise Automation, che è stata recentemente acquistata da General Motors per $ 1 miliardo.

In breve tempo, le auto a guida automatica sono passate dalla fantascienza al progetto "moonshot" di Google in un campo di battaglia affollato. Domenica scorsa, il co-fondatore di Lyft, John Zimmer, ha pubblicato un lungo manifesto su Medium che promuoveva un futuro autodidatta, quello in cui la maggior parte delle sue macchine della compagnia di guida avrebbe guidato se stesse nel 2021.

Joe Okpaku, vicepresidente delle relazioni governative di Lyft, ha salutato le nuove regole.

"Anche la flessibilità e l'innovazione devono essere preservate dal momento che questa nuova forma di trasporto arriva sul mercato", ha affermato in una nota. "C'è ancora molto lavoro da fare, ma le linee guida della NHTSA sono un passo nella giusta direzione".