L'americano aggiunge Dubrovnik, Berlino e Bologna in mezzo alla scossa internazionale

Anonim

American Airlines sta modificando la sua rete di collegamenti internazionali, una mossa che vedrà il più grande vettore del mondo regolare i suoi programmi attraverso l'Atlantico e il Pacifico. La compagnia aerea sta anche tagliando rotte verso il Messico, il Canada e Haiti.

In totale, l'americano lascerà due destinazioni dalla sua mappa internazionale - Glasgow, Scozia e Puebla, in Messico - aggiungendo tre nuove, tutte in Europa: Berlino; Bologna, Italia; e Dubrovnik, Croazia. ( Scorri verso il basso per un elenco completo delle modifiche agli orari internazionali di American )

American sarà l'unica compagnia aerea a volare senza scalo tra il Nord America e sia Bologna che Dubrovnik, in base agli orari correnti. Piani americani per servire ognuna di quelle città con un servizio stagionale dal suo hub a Philadelphia.

Philadelphia ha ricevuto quattro delle nove nuove rotte internazionali annunciate da American martedì; le luci stagionali da Philadelphia a Edimburgo, in Scozia, iniziano il 2 aprile. Ma anche Philadelphia è stata scelta per tre delle 11 rotte internazionali che gli americani hanno detto che sarebbe finita. Le tre destinazioni lasciate da Philadelphia sono Glasgow, Scozia e le città tedesche di Francoforte e Monaco.

In Asia, American ha annunciato di voler fermare la sua rotta di alto profilo tra Chicago O'Hare e Shanghai alla fine di ottobre, riducendo anche - ma non eliminando - il suo programma Chicago-Tokyo.

ARCHIVES (2015) : il primo Dreamliner di American Airlines avvistato in volo (la storia continua sotto )

FacebookTwitterGoogle + LinkedIn

Dreamliner di American Airlines decolla durante un volo di prova

A schermo intero

Pubblicare su Facebook

Pubblicato!

Un link è stato pubblicato sul tuo feed di Facebook.

Il primo Boeing 787 Dreamliner di American Airlines decolla per un volo di prova dalla fabbrica widebody di Boeing a Everett, Washington, il 6 gennaio 2015. Jeremey Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner di American Airlines decolla per un volo di prova dalla fabbrica widebody di Boeing a Everett, Washington, il 6 gennaio 2015. Jeremey Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner di American Airlines decolla per un volo di prova dalla fabbrica widebody di Boeing a Everett, Washington, il 6 gennaio 2015. Jeremey Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner di American Airlines decolla per un volo di prova dalla fabbrica widebody di Boeing a Everett, Washington, il 6 gennaio 2015. Jeremey Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner di American Airlines decolla per un volo di prova dalla fabbrica widebody di Boeing a Everett, Washington, il 6 gennaio 2015. Jeremy Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner di American Airlines decolla per un volo di prova dalla fabbrica widebody di Boeing a Everett, Washington, il 6 gennaio 2015. Jeremy Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner di American Airlines decolla per un volo di prova dalla fabbrica widebody di Boeing a Everett, Washington, il 6 gennaio 2015. Jeremy Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner dell'American Airlines atterra presso la fabbrica widebody di Boeing a Everett, in Washington, dopo un volo di prova il 6 gennaio 2015. Jeremy Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner dell'American Airlines atterra presso la fabbrica widebody di Boeing a Everett, in Washington, dopo un volo di prova il 6 gennaio 2015. Jeremy Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner dell'American Airlines atterra presso la fabbrica widebody di Boeing a Everett, in Washington, dopo un volo di prova il 6 gennaio 2015. Jeremy Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Il primo Boeing 787 Dreamliner dell'American Airlines atterra presso la fabbrica widebody di Boeing a Everett, in Washington, dopo un volo di prova il 6 gennaio 2015. Jeremy Dwyer-Lindgren, Special for

A schermo intero

Come visto in questo screenshot del 6 gennaio 2015, FlightRadar.com, il sito di monitoraggio del volo, mostra il percorso del volo di prova Boeing 787 dell'American Airlines lo stesso giorno. FlightRadar.com

A schermo intero

Interessato a questo argomento? Potresti anche voler vedere queste gallerie fotografiche:

Replay

    1 di 12

    2 di 12

    3 di 12

    4 di 12

    5 di 12

    6 di 12

    7 di 12

    8 di 12

    9 di 12

    10 di 12

    11 di 12

    12 di 12

Riproduzione automatica

Mostra miniature

Mostra didascalie

Ultima diapositiva di diapositiva successiva

"Il nostro servizio Chicago-Shanghai non è redditizio e semplicemente non è sostenibile in questo ambiente ad alto costo di carburante e quando abbiamo opportunità di avere successo in altri mercati", ha detto in una dichiarazione Vasu Raja, Vicepresidente americano di Network and Schedule Planning.

Shanghai diventa la seconda via della Cina. L'America ha annunciato i piani per la fine di quest'anno da Chicago. A maggio, il vettore ha detto che avrebbe sospeso i voli non-stop tra Chicago O'Hare e Pechino, adducendo ragioni simili. Anche quella rotta terminerà a fine ottobre.

Come ha fatto quando ha annunciato la fine dei voli tra Chicago e Pechino, l'americano ha detto che sta cercando una "rinuncia di dormienza" dal Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti per la rotta. Se concesso, tale rinuncia consentirebbe all'America di mantenere i diritti sulla rotta con la speranza di ripristinarla in seguito. I diritti di volo per le rotte tra gli Stati Uniti e gli aeroporti principali della Cina sono rigidamente regolamentati e le compagnie aeree in genere competono vigorosamente per ottenere i diritti di volare.

Anche l'americano ridurrà il suo programma esistente tra Chicago O'Hare e Tokyo Narita, passando dal servizio giornaliero a tre volte alla settimana.

"Questi aggiustamenti al nostro servizio in Asia sono necessari in questo ambiente ad alto costo del carburante, ma restiamo fedeli alla rete che abbiamo lavorato duramente per costruire", ha aggiunto Raja nella dichiarazione. "Come per Shanghai, American continuerà a servire Tokyo attraverso i nostri hub a Dallas / Fort Worth e Los Angeles." Anche American serve Pechino sia da DFW che da LAX.

Tra gli altri punti salienti dell'annuncio americano:

ARCHIVIO : Ora vola su americano: veri e propri posti premium economy in stile internazionale (la storia continua sotto )

FacebookTwitterGoogle + LinkedIn

L'americano ora offre un posto di premio economico di vero stile internazionale

A schermo intero

Pubblicare su Facebook

Pubblicato!

Un link è stato pubblicato sul tuo feed di Facebook.

La nuova cabina premium economy di American Airlines è stata vista su uno dei nuovi Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia aerea a Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

La nuova cabina premium economy di American Airlines è stata vista su uno dei nuovi Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia aerea a Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

Un telecomando palmare, isolato, esce dalla parete laterale del nuovo sedile premium economy dell'American Airlines, visto qui su un volo per Dallas / Fort Worth in Texas il 14 ottobre 2016. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

La nuova cabina premium economy di American Airlines è stata vista su uno dei nuovi Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia aerea a Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

La nuova cabina premium economy di American Airlines è stata vista su uno dei nuovi Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia aerea a Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

Il nuovo Boeing 787-9 Dreamliner di American Airlines, visto al gate di Los Angeles il 14 ottobre 2016. L'aereo è il primo a volare con i nuovi sedili premium economy di stile internazionale americano. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

La nuova cabina premium economy di American Airlines è stata vista su uno dei nuovi Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia aerea a Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

Una Los Angeles grigia e cupa saluta un American Airlines Boeing 787-9 il 14 ottobre 2016. L'aereo è il primo a volare con i nuovi sedili premium economy di stile internazionale americani. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

La nuova cabina premium economy di American Airlines è stata vista su uno dei nuovi Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia aerea a Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

La nuova cabina premium economy di American Airlines è stata vista su uno dei nuovi Boeing 787-9 Dreamliner della compagnia aerea a Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

Un American Airlines Boeing 787-9 si prepara per l'atterraggio all'aeroporto di Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016. L'aereo è il primo a volare con i nuovi sedili premium economy di stile internazionale americano. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

Il nuovo Boeing 787-9 Dreamliner di American Airlines si trova a Dallas / Fort Worth il 14 ottobre 2016, prima del suo prossimo volo. Jeremy Dwyer-Lindgren, speciale per

A schermo intero

Interessato a questo argomento? Potresti anche voler vedere queste gallerie fotografiche:

Replay

    1 di 12

    2 di 12

    3 di 12

    4 di 12

    5 di 12

    6 di 12

    7 di 12

    8 di 12

    9 di 12

    10 di 12

    11 di 12

    12 di 12

Riproduzione automatica

Mostra miniature

Mostra didascalie

Ultima diapositiva di diapositiva successiva

Phoenix prende un volo per l'Europa

L'hub americano di Phoenix, dove gli orari sono fortemente orientati verso le opzioni nazionali e messicane, ha atterrato un'ambita rotta non-stop verso Londra Heathrow. Il servizio stagionale americano che collega Phoenix alla capitale britannica inizierà il 31 marzo e durerà fino al 26 ottobre.

Opererà in aggiunta al servizio Phoenix-London Heathrow esistente gestito dal partner di joint-venture americano British Airways.

RAPPORTO LOCALE : American Airlines offrirà un nuovo volo Phoenix-Londra nonstop ( Repubblica dell'Arizona )

New York JFK prende un successo

L'hub americano di New York JFK sembrava essere il più grande perdente nel percorso di rimpatrio internazionale. L'americano sta finendo tre rotte JFK - a Dublino, in Irlanda; Edimburgo, Scozia; e Port-au-Prince, Haiti - e non ha annunciato piani per aggiungere altre opzioni.

Hub shift per alcune rotte europee

Molte delle destinazioni europee americane hanno semplicemente avuto una scossa in cui gli hub sono serviti da.

Mentre Dublino perderà la rotta stagionale americana verso il New York JFK, una rotta stagionale per Dallas / Fort Worth la sostituirà la prossima estate. American offre già un servizio stagionale o tutto l'anno a Dublino dai suoi hub a Charlotte, Chicago O'Hare e Philadelphia.

Allo stesso modo, il percorso annuale dell'Americana per Francoforte-Filadelfia termina il 30 marzo, ma una rotta per tutto l'anno dall'hub Charlotte del vettore inizia il 31 marzo. Inoltre, la rotta stagionale americana JFK-Edimburgo di New York termina il 27 ottobre, ma una nuova stagione stagionale a Edimburgo l'itinerario è stato aggiunto al programma estivo americano il prossimo anno da Philadelphia (inizia il 2 aprile).

Una opzione in meno in Canada

Il volo American non stop di Los Angeles-Toronto terminerà il 18 dicembre. Tuttavia, l'America continuerà a servire la più grande città del Canada da otto dei suoi hub (Charlotte, Chicago O'Hare, Dallas Fort Worth, Miami, New York JFK, New York LaGuardia e Washington National.

Il programma completo della lista americana cambia

IN FOTO: foto retrò delle compagnie aeree precedenti di American Airlines (la storia continua sotto )

FacebookTwitterGoogle + LinkedIn

Foto retrò delle compagnie aeree precedenti di American Airlines

A schermo intero

Pubblicare su Facebook

Pubblicato!

Un link è stato pubblicato sul tuo feed di Facebook.

Dipendenti dell'America Ovest davanti ad un aereo dell'America Occidentale, circa 1983. American Airlines

A schermo intero

Una mappa delle rotte di Piedmont Airlines, circa 1967. American Airlines

A schermo intero

In questa foto non datata, gli assistenti di volo americani si prendono una pausa dal volo per giocare al turista di fronte alla Statua della Libertà. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine senza data di un aereo della Piedmont Airlines. American Airlines

A schermo intero

Un logo retro non datato per TWA. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine non datata di un Piedmont Airlines Martin 404. American Airlines

A schermo intero

Una foto non datata mostra gli equipaggi che caricano il carico su un aereo DC3 americano. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine non datata di un ufficio prenotazioni PSA. American Airlines

A schermo intero

Una foto non datata di un aeromobile Convair di American Airlines. American Airlines

A schermo intero

Un annuncio non datato per American Airlines. American Airlines

A schermo intero

Una foto non datata di un American Airlines DC-3. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine del 1947 spiega la flotta americana all'epoca. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine senza data di un aereo della Piedmont Airlines. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine non datata di un aereo Reno Air. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine non datata di un aereo con i colori del Trump Shuttle, che in seguito diventerà US Airways Shuttle. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine non datata di un aereo American Airlines d'epoca. American Airlines

A schermo intero

Una foto non datata di Bette Nash, l'assistente di volo "più di dieci anni" della US Airways. American Airlines

A schermo intero

Annuncio di Piemonte Airlines non datato. American Airlines

A schermo intero

Un'immagine non datata di assistenti di volo TWA. American Airlines

A schermo intero

Interessato a questo argomento? Potresti anche voler vedere queste gallerie fotografiche:

Replay

    1 di 19

    2 di 19

    3 di 19

    4 di 19

    5 di 19

    6 di 19

    7 di 19

    8 di 19

    9 di 19

    10 di 19

    11 di 19

    12 di 19

    13 di 19

    14 di 19

    15 di 19

    16 di 19

    17 di 19

    18 di 19

    19 di 19

Riproduzione automatica

Mostra miniature

Mostra didascalie

Ultima diapositiva di diapositiva successiva

Dallas / Fort Worth

Dublino, Irlanda: servizio stagionale: un volo giornaliero inizierà il 6 giugno e durerà fino al 28 settembre 2019. I voli saranno effettuati su Boeing 787-9 Dreamliners.

Monaco: servizio stagionale: un volo giornaliero inizia il 6 giugno e durerà fino al 26 ottobre 2019. I voli saranno effettuati su Boeing 787-8 Dreamliners.

Philadelphia

Edimburgo, Scozia: servizio stagionale: un volo giornaliero inizia il 2 aprile e durerà fino al 26 ottobre 2019. I voli saranno effettuati su jet corpo stretto Boeing 757.

Berlino: servizio stagionale: un programma di quattro voli a settimana inizia il 7 giugno e durerà fino al 28 settembre 2019. I voli saranno effettuati sui velivoli Boeing 767.

Bologna, Italia: servizio stagionale: un programma di quattro voli a settimana inizia il 6 giugno e durerà fino al 28 settembre 2019. I voli saranno effettuati sui velivoli Boeing 767.

Dubrovnik, Croazia: servizio stagionale: un programma di tre voli a settimana inizia il 7 giugno e durerà fino al 27 settembre 2019. I voli saranno effettuati sui velivoli Boeing 767.

Fenice

London Heathrow: servizio stagionale: un volo giornaliero ha inizio il 31 marzo e durerà fino al 26 ottobre 2019. I voli saranno effettuati sui velivoli Boeing 777-200.

Carlotta

Monaco di Baviera: servizio per tutto l'anno: un volo giornaliero inizia il 31 marzo. I voli saranno effettuati su aeromobili Airbus A330-200.

Chicago O'Hare

Atene, Grecia: servizio stagionale: un volo giornaliero inizia il 3 maggio. I voli saranno effettuati su Boeing 787-8 Dreamliners.

CANCELLAZIONI

Philadelphia

Glasgow, Scozia: il servizio termina il 29 settembre. Attualmente, American offre un servizio stagionale, con un programma giornaliero con aerei Boeing 757.

Monaco: il servizio termina il 30 marzo. Attualmente, l'America sta volando su un programma giornaliero con aerei Airbus A330-200.

Francoforte: il servizio termina il 27 ottobre. Attualmente, American offre un servizio stagionale, con un programma giornaliero con aeromobili Airbus A330-200.

New York JFK

Dublino, Irlanda: il servizio termina il 27 ottobre. Attualmente, American offre un servizio stagionale, con un programma giornaliero con aerei Boeing 757.

Edimburgo, Scozia: il servizio termina il 27 ottobre. Attualmente, American offre un servizio stagionale, con un programma giornaliero con aerei Boeing 757.

Port-au-Prince, Haiti: il servizio scade il 3 novembre. Attualmente, l'America sta volando su un programma giornaliero con aerei Boeing 737.

Chicago O'Hare

Manchester, Inghilterra: il servizio termina il 3 settembre. Attualmente, American offre un servizio stagionale, con un programma giornaliero con i Boeing 787-8 Dreamliners.

Shanghai, Cina: il servizio termina il 26 ottobre. Attualmente, l'americano offre un programma giornaliero con i Boeing 787-8 Dreamliners

Dallas / Fort Worth

Puebla, Messico: il servizio scade il 18 dicembre. Attualmente, l'America sta volando su un programma giornaliero con volanti di Embraer E140.

Los Angeles

Toronto: il servizio scade il 18 dicembre. Attualmente, l'America sta volando su un programma giornaliero con aerei Airbus A319.

Fort Lauderdale

Port-au-Prince: il servizio scade il 3 novembre. Attualmente, l'America sta volando con un programma due volte al giorno con gli aerei Boeing 737.

ARCHIVIO : American completa l'aereo "Heritage" con TWA, lavori di verniciatura AirCal

FacebookTwitterGoogle + LinkedIn

American Airlines onora il passato con i programmi di pittura 'heritage plane'

A schermo intero

Pubblicare su Facebook

Pubblicato!

Un link è stato pubblicato sul tuo feed di Facebook.

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano il TWA ora defunto. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano il TWA ora defunto. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano il TWA ora defunto. American Airlines

A schermo intero

American dipinge un Boeing 737 (numero di registrazione N915NN) nei colori di TWA come parte della sua serie di 'Heritage Planes.' American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano l'ormai scomparso AirCal. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano l'ormai scomparso AirCal. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano l'ormai scomparso AirCal. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano l'ormai scomparso AirCal. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano Reno Air ormai defunto. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano Reno Air ormai defunto. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano Reno Air ormai defunto. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Boeing 737 è dipinto con colori che onorano Reno Air ormai defunto. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Airbus A319 è dipinto con colori che onorano ora le compagnie aeree del Piemonte. American Airlines

A schermo intero

Questo Airbus A319 della American Airlines è dipinto con colori che onorano le Allegheny Airlines ora defunte. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Airbus A319 è dipinto con colori che onorano il PSA ormai scomparso. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Airbus A319 è dipinto con colori che onorano l'America occidentale ormai defunta. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Airbus A319 è dipinto con colori che onorano il PSA ormai scomparso. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Airbus A321 è un 'Heritage Plane' con la livrea di US Airways. American Airlines

A schermo intero

Questo American Airlines Airbus A321 è dipinto con i colori del socio di fusione US Airways American Airlines

A schermo intero

Interessato a questo argomento? Potresti anche voler vedere queste gallerie fotografiche:

Replay

    1 di 19

    2 di 19

    3 di 19

    4 di 19

    5 di 19

    6 di 19

    7 di 19

    8 di 19

    9 di 19

    10 di 19

    11 di 19

    12 di 19

    13 di 19

    14 di 19

    15 di 19

    16 di 19

    17 di 19

    18 di 19

    19 di 19

Riproduzione automatica

Mostra miniature

Mostra didascalie

Ultima diapositiva di diapositiva successiva

IN FOTO: scene dell'ultimo volo di US Airways

FacebookTwitterGoogle + LinkedIn

Scene dell'ultimo volo di US Airways

A schermo intero

Pubblicare su Facebook

Pubblicato!

Un link è stato pubblicato sul tuo feed di Facebook.

L'assistente di volo della US Airways, Malva McSween, è stata tra gli altri membri dell'equipaggio che ha effettuato il volo dell'ultima compagnia aerea della US Airways il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

L'assistente di volo in pensione Glenda Yerse era a disposizione per il volo finale, imparando la sua uniforme del 1970 Allegheny Air. American Airlines

A schermo intero

L'assistente di volo in pensione Glenda Yersa riceve un abbraccio dall'ex USAir Ed Colodny. American Airlines

A schermo intero

Il capitano Doug Rice e il primo ufficiale William Koone nella cabina di pilotaggio mentre il volo US Airways del 1939 si preparava a lasciare San Francisco per Filadelfia il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

Gli agenti di porta fanno l'ultimo annuncio di imbarco per US Airways Flight 1939 il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

L'ex amministratore delegato di USAir Ed Colodny firma un aereo modello per qualcuno nella folla a San Francisco prima del volo 1939 il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Tutti i passeggeri dell'ultima tratta del volo 1939 hanno ricevuto questa moneta per commemorare l'ultimo volo di US Airways. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

Gli appassionati di aviazione erano abbondanti all'aeroporto internazionale di San Francisco, in vista della partenza definitiva di US Airways il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

Helena Valentine, ex dipendente di US Airways, piange mentre parla con l'ex CEO di USAir, Ed Colodny, a San Francisco, il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

Helena Valentine tiene la prima newsletter degli impiegati di USAir dopo che è stata firmata dall'ex CEO Ed Colodny in vista del Volo 1939 a San Francisco il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

Il nome di US Airways condivide lo spazio con l'americano per una delle ultime volte in assoluto all'aeroporto di San Francisco, in vista del volo 1939 del 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Gli agenti di biglietteria americana / US Airways si sono offerti di stampare biglietti per biglietti volanti di vecchio stile per volantini che desideravano avere un souvenir del volo USA 1939. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

Gli spettatori si affollano per ascoltare l'amministratore delegato di USAir, Ed Colodny (a sinistra), che si rivolgono a una folla all'aeroporto internazionale di San Francisco il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

"Dio, che cavalcata!" L'ex CEO di USAir, Ed Colodny, ha detto a una folla a San Francisco prima del Volo 1939, il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

La folla riunita per il volo finale della US Airways ascolta i discorsi di bordo a San Francisco il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Il personale di volo per la tappa finale del volo 1939 della US Airways posa per una foto prima di partire per San Francisco il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Tutti i passeggeri che volano nella tappa finale del volo US Airways 1939 hanno uno di questi kit di cortesia, che di solito sono riservati ai volantini nelle cabine premium. American Airlines

A schermo intero

Charles Alford, un addetto al servizio clienti di US Airways di Raleigh / Durham, mostra con orgoglio la sua carta d'imbarco per essere sull'ultimo volo della US Airways il 16 ottobre 2015 a San Francisco. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

Glenda Yerse (al centro) è affiancata da Miki Godlaski (a sinistra) e Chris Goldaski (a destra) prima del Volo 1939 a San Francisco il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

L'ultimo volo di US Airways - Volo 1939 per Filadelfia - è in partenza all'aeroporto di San Francisco il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

I passeggeri salgono a bordo dell'ultima tappa del volo US Airways 1939 la sera del 16 ottobre 2015, a San Francisco. American Airlines

A schermo intero

US Airways Flight 1939 si allontana da un cancello a San Francisco il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

US Airways Flight 1939 si ritira dal cancello di San Francisco il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

US Airways Flight 1939 si ritira dal cancello di San Francisco il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Le informazioni di partenza per il volo 1939 al gate di San Francisco il 16 ottobre 2015. Ben Mutzabaugh,

A schermo intero

US Airways Flight 1939 si allontana da un cancello a San Francisco il 16 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Il volo operativo 1939 dell'Airbus A321 si trova all'ingresso dopo essere arrivato a Filadelfia il 17 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

I piloti dell'Airbus A321 che operano il volo 1939 si siedono al cancello dopo essere arrivati ​​a Filadelfia il 17 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

I passeggeri che arrivano a Filadelfia durante il volo 1939 sono stati accolti da una grande folla di sostenitori del 17 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

L'assistente di volo del volo 1939 Roger Hamlin collega i membri dell'equipaggio dopo essere arrivati ​​a Filadelfia sull'ultimo volo di US Airways la mattina del 17 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Una folla di sostenitori - e alcune chicche - attesero i volantini in arrivo a Filadelfia sull'ultimo volo di US Airways il 17 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Il volo operativo 1939 dell'Airbus A321 si trova all'ingresso dopo essere arrivato a Filadelfia il 17 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Il volo operativo 1939 dell'Airbus A321 si trova all'ingresso dopo essere arrivato a Filadelfia il 17 ottobre 2015. American Airlines

A schermo intero

Interessato a questo argomento? Potresti anche voler vedere queste gallerie fotografiche:

Replay

    1 di 33

    2 di 33

    3 di 33

    4 di 33

    5 di 33

    6 di 33

    7 di 33

    8 di 33

    9 di 33

    10 di 33

    11 di 33

    12 di 33

    13 di 33

    14 di 33

    15 di 33

    16 di 33

    17 di 33

    18 di 33

    19 di 33

    20 di 33

    21 di 33

    22 su 33

    23 di 33

    24 di 33

    25 di 33

    26 di 33

    27 di 33

    28 di 33

    29 di 33

    30 su 33

    31 di 33

    32 di 33

    33 di 33

Riproduzione automatica

Mostra miniature

Mostra didascalie

Ultima diapositiva di diapositiva successiva