5 motivi per cui il tuo piccolo rilancio potrebbe aumentare

Anonim

I guadagni medi degli stipendi negli Stati Uniti sono stati modestamente frustranti nonostante un tasso di disoccupazione che è stato inferiore al 5% dall'inizio del 2016. La bassa disoccupazione generalmente rende più difficile per i datori di lavoro trovare lavoratori qualificati, costringendoli a incrementare le retribuzioni.

Ma l'aumento annuale dei guadagni orari medi è oscillato intorno al 2, 5% dalla fine del 2015, i dati del Dipartimento del Lavoro mostrano. Questo è salito dal 2% circa degli anni precedenti, ma inferiore agli economisti del 3% in più hanno anticipato.

Non disperare. Ecco alcuni segnali che i piccoli rilanci che hai ottenuto potrebbero presto diventare più grandi:

Altre aperture di lavoro. I datori di lavoro hanno annunciato un record di 6, 2 milioni di posti di lavoro a luglio, e le aziende sono sempre più alla ricerca di una riduzione del numero di lavoratori non impegnati. Ci sono stati 1, 5 americani disoccupati per ogni apertura di lavoro a luglio, da 6, 7 ​​disoccupati per ogni posto vacante nel 2009 e un rapporto sano 2: 1. Alla fine, qualcosa deve dare, dicono gli economisti, e probabilmente qualcosa sarà il tuo stipendio dato che le imprese lavorano più duramente sia per attirare e trattenere i lavoratori.

• I datori di lavoro non riescono a trovare lavoratori . Le prove per lo stretto mercato del lavoro possono essere trovate non solo nel numero di posti di lavoro, ma nella testimonianza dei datori di lavoro. La quota di piccole imprese che affermano di avere posizioni che non possono soddisfare in questo momento era al 31% ad agosto, vicino a un massimo di 16 anni, secondo una ricerca della National Federation of Independent Business e Capital Economics.

• I selezionatori di lavoro ottengono aumenti maggiori. I lavoratori a tempo pieno che cambiano lavoro ricevono aumenti annuali di mezzo punto percentuale più alti rispetto ai loro colleghi che rimangono nella stessa posizione, secondo l'ultimo ADP Workforce Vitality Report. Tuttavia, aumenti di retribuzione altrettanto elevati per i titolari di lavoro in genere seguono guadagni da parte di coloro che cambiano lavoro in pochi mesi, afferma Tom Porcelli, capo economista statunitense di RBC Capital Markets.

I salari minimi sono in aumento . Altre giurisdizioni stanno alzando i loro salari minimi, con stati come la California e New York e città come Seattle e San Francisco che si stanno gradualmente spostando verso $ 15 l'ora nei prossimi anni. Ciò potrebbe anche spingere verso l'alto per i dipendenti di livello superiore.

• Il rallentamento del mercato del lavoro sta diminuendo . Alcuni economisti hanno sostenuto che la crescita delle retribuzioni è stata mitigata da un'eccedenza di offerta di lavoratori che non viene conteggiata nel tasso ufficiale di disoccupazione. Eppure anche la forza lavoro ombra sta diminuendo. Ad agosto, c'erano 5, 3 milioni di lavoratori part-time che preferiscono lavori a tempo pieno. Questo è ancora al di sopra del livello di precessione di 4, 6 milioni ma inferiore a 6 milioni di un anno fa e un picco di 9, 2 milioni nel 2010. Analogamente, il numero di lavoratori scoraggiati ai margini che desiderano un lavoro ammonta a 448.000 in agosto, al di sopra del livello di precessione di circa 300.000 ma inferiore alla cifra di 576.000 anni fa e il picco di 1, 3 milioni nel 2010.

"Un numero maggiore di imprese che inseguono un numero inferiore di lavoratori aumenterà di nuovo la crescita dei salari su una tendenza al rialzo", afferma l'economista Andrew Hunter di Capital Economics.

VICINO

I datori di lavoro stanno usando una nuova filosofia di assunzione per riempire i loro posti vacanti.